Rugbymeet Shop

Setting
0 articolo Carrello

Nessun prodotto

Carrello Subtotale 0,00 €
Vai al carrello Pagamento

Prodotto aggiunto al tuo carrello

Quantità
Totale

Ci sono 0 articoli nel tuo carrello. Il tuo carrello contiene un oggetto.

Totale prodotti (Tasse incl.)
Totale spedizione (Tasse incl.) Spedizione gratuita!
Totale (Tasse incl.)
Continua lo shopping Procedi con il checkout
AllRugby N145 versione PDF Ingrandisci
AllRugby N145 versione PDF

3,99 €

Disponibilità:

Rivista mensile AllRugby, 80 pagine patinate dedicate al mondo del rugby con approfondimenti ed interviste imperdibili. Dal 2007 la rivista del rugby italiano.

È uscito Allrugby 145

CON INTERVISTE a Giosuè Zilocchi, Callum Braley, Luciano Rodriguez, Andrea Trotta, Davide Ruggeri, Riccardo Brugnara e Niccolò Zago

In copertina un sanguinante Luca Bigi durante il corridoio a fine partita con gli scozzesi: sono molte le domande sul futuro del rugby azzurro dopo la sconfitta dell'Olimpico nella terza giornata del Championship. 

Cosa si può fare per migliorare l'attuale situazione? Cosa è bene salvare? Il direttore, Gianluca Barca, esprime il suo giudizio sia nell'editoriale sia in apertura con un pezzo che mette a confronto l'Italia con nazioni che, per numeri e esperienza, si possono paragonare a noi, come la Scozia o l'Argentina. Sulla falsariga Stefano Semeraro ripercorre venti anni di polemiche, entusiasmi e sconfitte. 

Allrugby ospita anche il parere di un britannico, Brendan Fanning del The Irish Independent, il quale consiglia di puntare sui giovani e su costruire la profondità necessaria per reggere l'urto a questo livello. 

Non poteva esimersi dal trattare l'argomento Luciano Ravagnani, decano dei giornalisti italiani e testimone dei tanti momenti di difficoltà del rugby azzurro. La sintesi è ottimistica: si è visto di peggio, e molto, in anni non così lontani e dai tunnel siamo sempre usciti.

Le interviste di Allrugby 145 in chiave Sei Nazioni vedono protagonisti il pilone Giosuè Zilocchi ("Un uomo tranquillo") e il futuro mediano di mischia del Benetton Treviso, Callum Braley ("La giusta direzione"). 

Il dossier di questo numero non poteva che essere dedicato a Sergio Parisse: un racconto per immagini e lunghe didascalie per celebrare il miglior giocatore italiano della sua generazione, uno dei numeri otto che hanno segnato gli anni Duemila. Sarà il primo azzurro a entrare nella All of Fame di World Rugby?

Speciale Top 12

È partita la corsa ai playoff del nostro domestic. Marco Terrestri, (Radio Delta), Gianluca Galzerano (Quotidiani veneti), Norberto Mastrocola (Tuttorugby TV), Paolo Mulazzi (La Gazzetta di Parma), Paolo Romagnolo (Il Gazzettino di Rovigo), Stefano Bartoloni (Firenze) ci hanno consegnato i loro pronostici.

A seguire interviste al numero 10 del Valorugby Luciano Rodriguez, il seconda linea del Petrarca Andrea Trotta, il flanker di Rovigo Davide Ruggeri e i piloni Riccardo Brugnara (Calvisano) e Niccolò Zago (Fiamme Oro)

La Storia siamo noi è dedicata alla seconda parte di "Cuore Veneto" intervento che i nostri Gianluca Barca e Luciano Ravagnani hanno tenuto nel corso del convegno “Storia e attualità del rugby nel contesto veneto e internazionale”organizzato a Treviso lo scorso 23 novembre dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche

In chiusura, le consuete rubriche a cura di Giancarlo Volpato (Una convocazione mancata), Maurizio Vancini (La legge è ovale per tutti) e Giorgio Cimbrico che nel suo West End affronta lo spinoso argomento Israel Folau...

Attendere...